You are currently browsing the daily archive for 19/01/2011.

Vivetta Spring/Summer 2011

Ironic and feminine, an elegant passé-partout is the Spring/Summer 2011 collection of Vivetta, brand created by the designer Vivì Ponti, featuring short lines, basic colors as black and white along with a brighte shade of red, retro shapes caressing the silhouette, emphasized by a smashing play of transparencies and romantic details as the bows and hearts, turned into fun decorations.

 

LA GIOCOSA FEMMINILITÁ DI VIVETTA

Vivetta Spring/Summer 2011

Ironica e femminile, un elegante passé-partout é la collezione primavera/estate 2011 di Vivetta, brand creato dalla designer Vivì Ponti di cui sono protagonisti linee corte, colori basici quali bianco e nero unitamente ad una accesa tonalità di rosso, volume retro che accarezzano la silhouette, enfatizzata da un formidabile gioco di trasparenze e romantici dettagli quali fiocchi e cuori, trasformati in divertenti decorazioni.

 

Vivetta Spring/Summer 2011

 

Vivetta Spring/Summer 2011

Vivetta Spring/Summer 2011

Vivetta Spring/Summer 2011

Vivetta Spring/Summer 2011

Vivetta Spring/Summer 2011

www.vivetta.it

Marcella Puppini & The Forget Me Nots

The smashing British band Marcella Puppini and the Forget Me Nots who are going to record an EP in April 2011 – featuring the smashing track “To the water” available at the Myspace page of band – had the bright idea of asking friends and fans to become their record company by raising funds on the virtual platform Pledgemusic.com to cover the recording, mixing and mastering costs of EP. A laudable initiative to support, granting freedom in the music world and a genuine, vibrant product. All the ones contributing by donation will receive – by request – the EP of whose 10% of proceedings resulting from the sale of EP will be donated to Cancer Research UK.

 

SUPPORTIAMO LA MUSICA INDIE DI MARCELLA PUPPINI & LE FORGET ME NOTS!

La formidabile band inglese Marcella Puppini e le Forget Me Nots che stanno per registrare un EP nell’ aprile 2011 – che include il magnifico brano “to the water” disponibile sulla pagina di Myspace della band -, hanno avuto la brillante idea di chiedere ad amici e fan di diventare la loro società di produzione mediante raccolta fondi sulla piattaforma virtuale Pledgemusic.com  per coprire le spese di registrazione, mixaggio e masterizzazione dell’ EP. Una lodevole iniziativa da supportare che garantisce la libertà nel mondo della musica e la realizzazione di un autentico, vibrante prodotto. Tutti coloro che contribuiranno mediante donazione riceveranno – su richiesta – l’ EP di cui il 10% dei proventi derivanti dalla vendita dell’EP sarò donato alla Cancer Research UK.

www.marcellapuppini.com  

 

Fashion, embroidery, craftsmanship and art feature in “Crochet de Luneville, study in fugue style for eight embroiderers and sound sensors amplified, large handloom”, a performance-installation created by the bright designer Sylvio Giardina along with Stato di Famiglia – artistic duo including him and Raffaele Granato – which will be held on 1st February 2011 from 9:00 to 12:00 in Rome at Palazzo Delle Scienze-Museo Pigorini, event – curated by Emanuela Nobile Mino – closing the latest edition of AltaRomaAltaModa which will be held in Rome from 29th January to 2nd February 2011. Here eight embroiderers as performers will make a huge decoration, using the Lunèville embroidery technique, invented in 1865 to make quicker the making of a knitted embroidery. A successful, lyrical performance showcasing an ancient art, closely connected to haute couture, unknown to many ones, becoming a suggestive tableau-vivant, ritual emphasized by the embroiders’ order of appearance, the ordered rhythm of working, the perception of every stitch holing the pattern and creating a music composition, the fugue, spread by a system of amplifiers, made by the sound designer Simone Pappalardo, live recording that. A not to be missed happening to know, discover and enjoy embroidery, fashion and art.

 

“CROCHET DE LUNÈVILLE, STUDIO IN FUGA PER OTTO RICAMATRICI E TELAIO AMPLIFICATO”, UNA PERFORMANCE-INSTALLAZIONE DI SYLVIO GIARDINA & STATO DI FAMIGLIA

Sylvio Giardina, photo by N

Moda, ricamo, artigianato e arte sono protagonisti di “Crochet de Luneville, studio in fuga per otto ricamatrici e telaio amplificato”, una performance-installazione creata dal brillante designer Sylvio Giardina unitamente a Stato di Famiglia – duo di artisti che include lui e Raffaele Granato – che si terrà l’ 1 febbraio 2011 dalle ore 21:00 alle 24:00 a Roma presso il Palazzo Delle Scienze-Museo Pigorini, evento di chiusura – curato da Emanuela Nobile Mino – dell’ultima edizione di AltaRomaAltaModa che si terrà a Roma dal 29 gennaio al 2 febbraio 2011. Ivi otto ricamatrici nelle vesti di performer realizzeranno una enorme decorazione, usano la tecnica a crochet de Lunèville, inventata nel 1865 per rendere più veloce  la realizzazione di un ricamo con l’uncinetto. Una felice performance lirica che espone un’arte antica, strettamente connessa all’alta moda, sconosciuta a molti che diventa un suggestivo tableau-vivant, rituale enfatizzato dall’ordine di apparizione delle ricamatrici, il ritmo ordinato di lavoro, la percezione di ogni punto che buca il tessuto e crea una composizione musicale, la fuga, diffusa mediante un sistema di amplificatori, realizzato dal sound designer Simone Pappalardo che registra dal vivo ciò. Un evento imperdibile per conoscere, scoprire e apprezzare il ricamo, la moda e l’arte.  

 

 

 

Me and Raffaele Granato, photo by Sylvio Giardina

 

www.sylviogiardina.com

www.statodifamiglia.com

www.altaroma.it