You are currently browsing the daily archive for 19/03/2011.

Ivano Atzori

It will be hosted on 24th March 2011 in Milan at the Gloria Maria Gallery from 7:00 to 9:00 pm “House of an alien”, performance curated by Federico Sarica, featuring the smashing graffiti artist – known as Dumbo – and designer Ivano Aztori, exploring the meaning of his own identity and contradictions along with the impact of Facebook use and the consequences arising from that. Here it will be showcased also an autobiographical installation, including photographs and mementos of artist, telling about his past work and Ivano Atztori will be open a profile on Facebook. News will spread virally and he will able within a short lapse of time to amass many friendship requests. Those ones are real friends, curious strangers, colleagues and professionals coming from his same realm. The artist – at the Gloria Maria Gallery -, while the list of friendship requests will stay in a kind of limbo, will make the a flesh and blood version of his own profile, enriched by objects evoking his world as works, photographs and himself. That will be the place where the artist – inside a three-dimensional version of his profile – will invite the suspended Facebook friends, questioning them: “ Do you want to be friends of mine? I do agree with that, but let’s meet me vis à vis”. A not to be missing happening to enjoy a vibrant artist and to explore multimedia.

“HOUSE OF AN ALIEN”, UNA PERFORMANCE DI IVANO ATZORI CHE ESPLORA LA MULTIMEDIALITÀ ALLA GLORIA MARIA GALLERY DI MILANO

Ivano Atzori

 

Sarà ospitata il 24 marzo a Milano presso la Gloria Maria Gallery  dalle ore 19:00 alle 21:00 “House of an alien”, performance curata da Federico Sarica di cui é protagonista il formidabile graffitista – noto nelle visti di  Dumbo – e designer Ivano Aztori che esplora il significato della sua identità e le sue contraddizioni unitamente all’ impatto che ha l’uso di Facebook e le conseguenze da esso derivanti. Ivi sarà esposta anche un’installazione autobiografica che include fotografie e memorabilia dell’artista che raccontano il suoi precedenti lavori e Ivano Atztori aprirà un profilo su Facebook. La notizia si spargerà viralmente in un breve lasso di tempo e costui avrà la possibilità di accumulare plurime richieste di amicizia. Costoro saranno veri amici, curiosi sconosciuti, colleghi e professionisti provenienti dal suo medesimo ambiente. L’artista, mentre la lista di richieste di amicizia rimarrà in una sorta di limbo, realizzerà – alla Gloria Maria Gallery – realizzerà una versione in carne e ossa del suo stesso profilo, arricchito da oggetti che evocano il suo mondo quali opere, fotografie e sé stesso. Questo sarà il luogo in cui l’artista – all’interno di una versione tridimensionale del suo profilo – inviterà gli amici di Facebook sospesi, chiedendo loro: “Vuoi essere mio amico? Sono d’accordo, ma incontriamoci di persona”. Un evento imperdibile per apprezzare un vibrante artista ed esplorare la multimedialità.

www.gloriamariagallery.com