Fabio Mollo

Fabio Mollo

The latest edition of Toronto International Film Festival which will be held from 3rd to 7th September 2013 will feature the brilliant director Fabio Mollo who will preview the first long-length film he made, “South is nothing”, a intense story of feelings and hopes , interpreted by Vinicio Marchioni, Miriam Karlkvist and Valentina Lodovini, set in the Reggio Calabria area. The film – produced by B24 film – evokes the loss and confusion of a family, development of the short-film “Giants” on which it is based, tells about the loss and confusion of a family, the pain of Grazia, a teen-ager (Miriam Karlkvist) who lost her beloved brother Pietro and depicts the social emptiness of a community which is struggling economically where past memories overlaps to present, where, as the Pietro’s granny assertsm “the South is nothing and nothing here happens”. A bitter social denounce, a not be missed movie by a talented filmmaker I am sure will get the success he deserves.

“IL SUD É NIENTE”, IL DEBUTTO DI FABIO MOLLO AL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI TORONTO

Still image from "South is nothing" by Fabio Mollo

Still image from “South is nothing” by Fabio Mollo

L’ultima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Toronto che si terrà dal 3 al 7 settembre 2013 avrà quale protagonista il brillante regista Fabio Mollo che presenterà in anteprima il suo primo lungometraggio, “Il Sud è niente”, una intensa storia di sentimenti e speranze, interpretata da Vinicio Marchioni, Miriam Karlkvist e Valentina Lodovini, ambientata nei dintorni di Reggio Calabria. La pellicola – prodotta da B24 film – consolidamento del cortometraggio “Giganti” su cui si basa, narra la perdita e confusione di una famiglia, il dolore di Grazia(Miriam Karlkvist), una teenager che ha perso il suo amato fratello Pietro e dipinge il vuoto sociale di una comunità che è economicamente in difficoltà in cui le memorie del passato si sovrappongono con il presente, in cui, come dice la nonna di Pietro, “il sud è niente e niente succede”. Un’ amara denuncia sociale, un film imperdibile di un talentuoso regista che son certa otterrà il successo che merita.

http://tiff.net