Roberto Paolini

Roberto Paolini

 

“Identity in the difference” is the exhibition project – coinciding with the Arte Fiera art tradeshow event which will be held from 21st to 26th January 2015 in Bolognafeaturing Roberto Paolini which will be previewed on 20th January 2015,  opened on 24th January 2014 at 6:00 pm and will runs through 26th January 2015  at the Bologna Gucci in Galleria Cavour 90(from 10:00 am to 7:30 pm). Here it will be showcased the series of works by the celebrated artistI Riquadri, successful chance to think again about the idea of producing identity in the difference, a concept which connects art and fashion and  evokes the idea by Gilles Deleuze, embodied in the book he madeDifference and Repetition. The philosopher considers “identity” as the being itself or rather the inner nature of subject and “difference” as the contrast between the pure identity and its concrete expression or its making physical object in the world. It’s a difference connected to the being, which is also an aesthetic difference. That is the field where the art by Roberto Paolini and Gucci meets themselves. A smashing event to enjoy different channels of communication dialoguing between themselves.

“IDENTITÀ NELLA DIFFERENZA”: L’ ARTE DI ROBERTO PAOLINI AL GUCCI STORE DI BOLOGNA

Roberto Paolini

Roberto Paolini

“Identità nella differenza” è il progetto espositivo – che coincide con l’ evento fieristico d’ arte Arte Fiera che si terrà dal 21 al 26 gennaio 2015 a Bologna di cui sarà protagonista Roberto Paolini che sarà presentata in anteprima il  20 gennaio 2015, inaugurata il 24 gennaio 2014 alle ore 18:00 e proseguirà fino al 26 gennaio 2015 presso il Gucci store di Bologna, in Galleria Cavour 90( dalle ore 10:00 alle ore 19:30). Ivi sarà esposta la serie di opere del celebre artistaI Riquadri, felice occasione per ripensare all’ idea di produrre identità nella differenza, un concetto che lega l’ arte e la moda ed evoca il pensiero di Gilles Deleuze, racchiuso nel suo libro Differenza e ripetizione. Il filosofo considera “l’ identità” come l’ essere o meglio la natura interiore del soggetto e la “differenza” come lo stacco tra l’ identità pura e la sua espressione pratica o il suo farsi oggetto fisico nel mondo. Una differenza collegata all’ essere che è anche una differenza estetica. Questo è l’ ambito in cui l’ arte di Roberto Paolini e Gucci si incontrano. Un formidabile evento per apprezzare diversi canali di comunicazione che dialogano tra di loro.