Lightness, elegance turns into a unique timeless style made of different signs. Uniqueness, craftsmanship, poetry, traditions and contemporary times gives rise to a dialogue under the sign of art of making. These were the main features of a suggestive display for paying homage to the renowned fashion photographer Pasquale De Antonis which featured in Road to Style the event by Altaroma to celebrate the most cutting-edge fashion districts and shopping areas being in the Rome. Via del Pellegrino and via dei Cappellari, placed close to Campo dei Fiori square, hosted this nice event I enjoyed very much. It was a joyful walk I started visiting Choup de Thèâtre, awesome vintage boutique by Mariaelena Massetti Zannini and Sara Vaccari hosting also the creations, unique pieces by smashing fashion designers – as Germana Panunzi about I will talk during the forthcoming days -, a vibrant place to discover where to go and come back talking about visions and elegance as attitude and life-style. Walking I run into the boutique Retropose, the renowned boutique Arsenale by Patrizia Pieroni, making sartorial, minimal creations and Dana, catchy concept store where visual arts and design meets fashion as the wonderful creations by Sylvio Giardina being here available evidence. I also enjoyed to see again after a long time Elisabetta La Monica and discover SoloDue, the brand of womenswear and shoes she created, featuring genuine passé-partout embodying her sign, a timeless elegance successfully joining comfort, incisiveness, sobriety and refinement.

ALTAROMA: ROAD TO STYLE, L’ OMAGGIO A PASQUALE DE ANTONIS

Leggerezza, l’ eleganza si trasforma in uno stile unico, senza tempo, fatto di svariati segni. Unicità artigianalità, poesia, tradizione e contemporaneità danno vita a un dialogo all’ insegna dell’ arte del fare. Questi i principali protagonisti di una suggestiva rassegna che ha reso omaggio al rinomato fotografo di moda Pasquale De Antonis che si è tenuta in occasione di Road to Style, l’ evento di Altaroma che celebra i fashion districts e le zone dello shopping di Roma. Via del Pellegrino e via dei Cappellari, che si trovano nei dintorni di Piazza Campo dei Fiori, hanno ospitato questo simpatico evento da me molto apprezzato. Una gioiosa passeggiata da me cominciata visitando Choup de Thèâtre, fantastica boutique vintage di Mariaelena Massetti Zannini e Sara Vaccari che ospita anche le creazioni, pezzi unici di formidabili fashion designer – come Germana Panunzi di cui parlerò nei giorni a venire – un posto vibrante da scoprire, in cui andare e ritornare che parla di visioni e di eleganza come attitudine e stile di vita. Passeggiando mi sono imbattuta nella boutique Retropose, nella rinomata boutique Arsenale di Patrizia Pieroni, che realizza minimali creazioni sartoriali e Dana, accattivante concept store in cui le arti visive e il design incontrano la moda come testimoniano le meravigliose creazioni di Sylvio Giardina che sono ivi disponibili. Mi ha rallegrato rivedere dopo tanto tempo Elisabetta La Monica e scoprire SoloDue, il marchio di abbigliamento donna e calzature da lei creato, di cui sono protagonisti autentici passé-partout che racchiudono il suo segno, un’ eleganza senza tempo che unisce felicemente comfort, incisività, sobrietà e raffinatezza.

http://altaroma.it