You are currently browsing the tag archive for the ‘CuraRe Onlus’ tag.

deannissima

 

It successfully follows the initiatives to support the new Reggio Emilia MIRE-Maternity and Childhood Hospital with the installation “Ninety artists for one flag”, event promoted by the no-profit association Curare Onlus, Ferrovie Dello Stato with the sponsorship of the City of Reggio Emilia in order to raise funds for building the new hospital, which will be opened on Saturday 4th July 2015 at 11 am in Reggio Emilia at the Mediopadana High Velocity Railway Station. The happening – running through 31st October 2015 – will feature the works by Eugenio Carmi, Tommaso Cascella, Giuliano Della Casa, Gianfranco Notargiacomo and Wainer Vaccari – that are part of a a wide art project, curated by the art historian and critic Sandro Parmiggiani, presented in many Italian Musems and told by a catalogue(Corsiero Editions), where ninety artists gave a work they made which reinterprets the iconography of flag – and also will be Luca Vecchi, the Reggio Emilia major, the powerful and brilliant Deanna Ferretti Veroni who is the President of Curare Onlus and the railway engineer Christian Colaneri. A not to be missed event joining art and a laudable purpose.

ARTE & UNA LODEVOLE FINALITÀ: L’ INSTALLAZIONE “NOVANTA ARTISTI PER UNA BANDIERA” ALLA STAZIONE FERROVIARIA ALTA VELOCITÀ MEDIOPADANA DI REGGIO EMILIA

Deanna Ferretti Veroni along with Philippe Daverio showing the catalogue of Ninety artists for one flag

Deanna Ferretti Veroni along with Philippe Daverio showing the catalogue of Ninety artists for one flag

Proseguono felicemente le iniziative per sostenere il nuovo Ospedale MIRE- Maternità e Infanzia di Reggio Emilia con l’ installazione “Novanta artisti per una bandiera”, evento promosso dall’ Associazione no-profit Curare Onlus, Ferrovie Dello Stato con il patrocinio del Comune di Reggio Emilia al fine di raccogliere fondi per costruire questo ospedale, che sarà inaugurata sabato 4 luglio 2015 alle ore 11:00 presso la Stazione Ferroviaria Alta Velocità Mediopadana di Reggio Emilia. Protagoniste dell’ happening – che proseguirà fino al 31 ottobre 2015 – le opere di Eugenio Carmi, Tommaso Cascella, Giuliano Della Casa, Gianfranco Notargiacomo e Wainer Vaccari – che sono parte di un ampio progetto, curato dallo storico e critico d’ arte Sandro Parmiggiani, presentato in vari Musei d’ Italia e raccontato da un catalogo(Corsiero Editore), in cui novanta artisti hanno donato una loro opera che reinterpreta l’ iconografia della bandiera – e saranno anche presenti Luca Vecchi, il sindaco di Reggio Emilia, la poderosa e brillante Deanna Ferretti Veroni che è il Presidente di Curare Onlus e l’ ingegnere ferroviario Christian Colaneri. Un evento imperdibile che unisce l’ arte e una lodevole finalità.

www.curareonlus.it

 

Sacrario della Bandiera of Rome Complesso del Vittoriano, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera of Rome Complesso del Vittoriano, photo by Giorgio Miserendino

It was recently opened the exhibition “90 artisti per una bandiera” (“90 artists for a flag”) in Rome at the Sacrario della Bandiera of Complesso del Vittoriano, running through 31st January 2014, an initiative by the Curare Onlus no-profit association headed by Deanna Ferretti Veroni, focused on the support the rise of the Hospital for woman and child in Reggio Emilia, Panathlon Modena,  with the support of Presidency of Republic, the  Ministry of Defense, set up in collaboration with the City of Reggio Emilia, the General Staff of Defense, the Lazio Region, Rome province and City of Rome, curated by Graziano Parmeggiani. The exhibition – which has set up for the first time in Reggio Emilia in 2011 – features the works by 90 artists who reinterpreted the Italian flag, symbol of Italy’s Unity – including the fashion designer Antonio Marras along with Luca Alinari, Pat Andrea, Alberto Andreis, Assadour, Roberto Barni, Davide Benati, Gabriella Benedini, Domenico Bianchi, Alfonso Borghi, Danilo Bucchi, Enzo Cacciola, Giovanni Campus, Eugenio Carmi, Tommaso Cascella, Roberto Casiraghi, Bruno Ceccobelli, Bruno Chersicla, Andrea Chiesi, Pier Giorgio Colombara, Angelo Davoli, Sandro De Alexandris, Giuliano Della Casa, Enrico Della Torre, Lucio Del Pezzo, Fausto De Nisco, Marco Ferri, Ennio Finzi, Giosetta Fioroni, Laura Fiume, Attilio Forgioli, Antonio Freiles, Omar Galliani, Alessandro Gamba, Marco Gastini, Giorgio Griffa, Marco Grimaldi, Franco Guerzoni, Paolo Iacchetti, Marino Iotti, Emilio Isgrò, Riccardo Licata, Claudia Losi, Luigi Mainolfi, Elio Marchegiani, Mirco Marchelli, Umberto Mariani, Carlo Mastronardi, Iler Melioli, Giovanni Menada, Nino Migliori, Elisa Montessori, Pietro Mussini, Hidetoshi Nagasawa, Carlo Nangeroni, Giulia Napoleone, Gianfranco Notargiacomo, Nunzio, Claudio Olivieri, Tullio Pericoli, Lucia Pescador, Oscar Piattella, Pino Pinelli, Graziano Pompili, Concetto Pozzati, Mario Raciti, Bruno Raspanti, Jacopo Ricciardi, Leonardo Rosa, Ruggero Savinio, Antonio Seguí, Giovanni Sesia, Medhat Shafik, Tetsuro Shimizu, Aldo Spoldi, Mauro Staccioli, Tino Stefanoni, Guido Strazza, Ilario Tamassia, Nani Tedeschi, Wainer Vaccari, Valentino Vago, Walter Valentini, Paolo Valle, Wal, William Xerra, Gianfranco Zappettini -, created to be donated and sold for creating funds for the rise of hospital. A successful event which  featured the Minister of Regional Affairs and Autonomies Graziano DelRio and the Minister for Integration Cecile Kyenge.

 

“90 ARTISTI PER UNA BANDIERA”, ARTE PER UNA LODEVOLE FINALITÀ AL COMPLESSO DEL VITTORIANO DI ROMA

 

Antonio Marras, photo by Giorgio Miserendino

Antonio Marras, photo by Giorgio Miserendino

È stata recentemente inaugurata was la mostra “90 artisti per una bandiera” a Roma  presso il Sacrario della Bandiera del Complesso del Vittoriano, che prosegue fino al 31gennaio 2014, una iniziativa ideate dall’ associazione no-profit Curare Onlus guidata da Deanna Ferretti Veroni – dedita a supportare la nascita dell’ Ospedale della Donna e del Bambino a Reggio Emilia -, Panathlon Modena, con il patronato della Presidenza della Repubblica, allestita in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, lo Stato Maggiore della Difesa, la Regione Lazio, la Provincia e il Comune di Roma, curata da Graziano Parmeggiani. La mostra – che è stata allestita per la prima volta a Reggio Emilia nel 2011 – ha quali protagoniste le opere donate da 90 artisti che hanno reinterpretato la bandiera italiana, simbolo dell’ Unità d’ Italia – che includono il fashion designer Antonio Marras unitamente a Luca Alinari, Pat Andrea, Alberto Andreis, Assadour, Roberto Barni, Davide Benati, Gabriella Benedini, Domenico Bianchi, Alfonso Borghi, Danilo Bucchi, Enzo Cacciola, Giovanni Campus, Eugenio Carmi, Tommaso Cascella, Roberto Casiraghi, Bruno Ceccobelli, Bruno Chersicla, Andrea Chiesi, Pier Giorgio Colombara, Angelo Davoli, Sandro De Alexandris, Giuliano Della Casa, Enrico Della Torre, Lucio Del Pezzo, Fausto De Nisco, Marco Ferri, Ennio Finzi, Giosetta Fioroni, Laura Fiume, Attilio Forgioli, Antonio Freiles, Omar Galliani, Alessandro Gamba, Marco Gastini, Giorgio Griffa, Marco Grimaldi, Franco Guerzoni, Paolo Iacchetti, Marino Iotti, Emilio Isgrò, Riccardo Licata, Claudia Losi, Luigi Mainolfi, Elio Marchegiani, Mirco Marchelli, Umberto Mariani, Carlo Mastronardi, Iler Melioli, Giovanni Menada, Nino Migliori, Elisa Montessori, Pietro Mussini, Hidetoshi Nagasawa, Carlo Nangeroni, Giulia Napoleone, Gianfranco Notargiacomo, Nunzio, Claudio Olivieri, Tullio Pericoli, Lucia Pescador, Oscar Piattella, Pino Pinelli, Graziano Pompili, Concetto Pozzati, Mario Raciti, Bruno Raspanti, Jacopo Ricciardi, Leonardo Rosa, Ruggero Savinio, Antonio Seguí, Giovanni Sesia, Medhat Shafik, Tetsuro Shimizu, Aldo Spoldi, Mauro Staccioli, Tino Stefanoni, Guido Strazza, Ilario Tamassia, Nani Tedeschi, Wainer Vaccari, Valentino Vago, Walter Valentini, Paolo Valle, Wal, William Xerra, Gianfranco Zappettini -, create per essere donate e vendute per creare fondi per la nascita dell’ ospedale. Un felice evento di cui sono stati protagonisti il Ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie Graziano DelRio ed il Ministro per l’ Integrazione Cecile Kyenge.

Angelo Davoli, photo by Giorgio Miserendino

Angelo Davoli, photo by Giorgio Miserendino

 Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

 Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

 

 Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

 

 

 Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

 

 Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

Sacrario della Bandiera, photo by Giorgio Miserendino

 

photo by Giorgio Miserendino

Nunzio, photo by Giorgio Miserendino

 

photo by Giorgio Miserendino

photo by Giorgio Miserendino

 

 

Carlo Mastronardi, photo by Giorgio Miserendino

Carlo Mastronardi, photo by Giorgio Miserendino

 

The smashing Deanna Ferretti Veroni, photo by Giorgio Miserendino

The smashing Deanna Ferretti Veroni, photo by Giorgio Miserendino

 

The Minister Cecile Kyenge, photo by Giorgio Miserendino

The Minister Cecile Kyenge, photo by Giorgio Miserendino

 

The Minister Cecile Kyenge, Deanna Ferretti Veroni and the Minister Graziano Delrio, photo by Giorgio Miserendino
The Minister Cecile Kyenge, Deanna Ferretti Veroni and the Minister Graziano Delrio, photo by Giorgio Miserendino

 

 

The Minister Cecile Kyenge, Deanna Ferretti Veroni and the Minister Graziano Delrio, photo by Giorgio Miserendino

The Minister Cecile Kyenge, Deanna Ferretti Veroni and the Minister Graziano Delrio, photo by Giorgio Miserendino

 

 

http://curareonlus.it

 

 

Antonio Marras, photo by C. Vannini

Antonio Marras, photo by C. Vannini

It will be opened on 2nd June 2013 in Modena at the Military Academy, the exhibition “90 artists for a flag”, running through 30th June 2013 and featuring the interpretation of Italian flag made by 90 renowned artists, creatives as Nunzio, Luca Alinari, Antonio Marras and many others a laudable event ideated by the CuraRe Onlus, no-profit association headed by the darling, brilliant and powerful Deanna Ferretti Veroni who is working incisively and efficiently to promote and support the rise of a necessary structure of excellence, the Hospital for the mother and children in Reggio Emilia.

“90 ARTISTI PER UNA BANDIERA” A CURA DI CURARE ONLUS ALL’ ACCADEMIA MILITARE DI MODENA

deanna 1

Sarà inaugurata il 2 giugno 2013 a Modena presso l’ Accademia Militare, la mostra “90 artisti per una bandiera” che prosegue fino al 30giugno 2013 e di cui è protagonista l’ interpretazione della bandiera italiana realizzata da 90 rinomati artisti, creativi quali Nunzio, Luca Alinari, Antonio Marras e molti altri. Un lodevole evento ideato da CuraRe Onlus, associazione no-profit guidata dalla cara, brillante e poderosa Deanna Ferretti Veroni che sta lavorando in modo incisivo ed efficace per promuovere e sostenere la nascita di una necessaria struttura di eccellenza, l’ Ospedale per la madre e il bambino a Reggio Emilia.

deanna 2

deanna 3

deanna 4

 

 

INVITO 2 GIUGNO

http://curareonlus.it

deanna 2

 

It will be held on 25th January 2013 at 6:00 pm at the Reggio Emilia Sala Conferenze del Vescovado the charity lottery, event ideated by CuraRE Onlus, no-profit association created by the brilliant Deanna Ferretti Veroni –  which promotes meetings and events in order to encourage the involvement of community and make a dream come true, to create the Reggio Emilia Woman and child Hospital, a centre of excellence in the neonatal, pediatric, obstetrical and gynaecologic realm – featuring as prize an artwork, “Paesaggio di pittura”, made by the artist Marino Iotti and given to the CuraRE Onlus association (during his latest exhibition which has opened on 6th December 2012 in Reggio Emilia at the Banca Albertini Syz & C Spa). The ticket of lottery amounts to Euros 25,00 and is available for purchase at the Banca Albertini Syz & C Spa (phone number: 052245921) or directely at the CuraRe Onlus association (phone number: 3428098898; email info@curareonlus.it). A not to be missed happening for supporting a laudable initiative.

UN EVENTO DI BENEFICENZA A REGGIO EMILIA DI CURARE ONLUS PER FAR DIVENTARE REALTÀ UN SOGNO 

Paesaggio di pittura by Marino Iotti

Paesaggio di pittura by Marino Iotti

Si terrà il 25gennaio 2013 alle ore 18:00 presso la Sala Conferenze del Vescovado di Reggio Emilia la lotteria, evento ideato da CuraRE Onlus, associazione no-profit creata dalla brillante Deanna Ferretti Veroni – che promuove incontri ed eventi al fine di incoraggiare il coinvolgimento della comunità e far diventare realtà un sogno, creare l’ Ospedale della Donna e del Bambino di Reggio Emilia, un centro di eccellenza in ambito neonatale, pediatrico, ostetrico e ginecologico -, di cui sarà protagonista quale premio un’ opera d’ arte, “Paesaggio di pittura”, realizzata dall’ artista Marino Iotti e donata all’ associazione CuraRE Onlus (in occasione della sua ultima mostra che è stata inaugurata il 6 dicembre 2012 a Reggio Emilia presso la Banca Albertini Syz & C Spa). Il biglietto della lotteria costa 25,00 Euro ed é disponibile per l’ acquisto presso la Banca Albertini Syz & C Spa (telefono: 052245921) o direttamente presso l’ associazione CuraRe Onlus (telefono: 3428098898; email: info@curareonlus.it). Un evento imperdibile per sostenere una lodevole iniziativa.

www.curareonlus.it

 

The San Prospero Cathedral in Modena

The San Prospero Cathedral in Modena

It will perform on 15th December 2012 in Modena at the San Prospero Cathedral at 4:30 pm the Little “Mariele Ventre” Antoniano Bologna Chorus, event ideated by the no-profit association CuraRE Onlus, created by the bright and powerful Deanna Ferretti Veroni to support concretely the rise of Reggio Emilia Woman and Child Hospital by promoting meetings and events in order to make the project know, encourage the involvement of community and share a laudable purpose the creation of an institution, focused on the provincial assistance in the neonatal, pediatric, obstetrical and gynaecologic realm. A not to be missed happening to enjoy the Christmas atmosphere, to know more about a laudable project and hopefully support it.

L’ EVENTO DI NATALE DI CURARE ONLUS: IL PICCOLO CORO “MARIELE VENTRE” DELL’ ANTONIANO DI BOLOGNA A MODENA

Si esibirà il 15 dicembre 2012 a Modena presso la Cattedrale di San Prospero alle ore 16:30 il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’ Antoniano di Bologna Chorus, evento ideato dall’ associazione no-profit CuraRE Onlus, creata dalla brillante e poderosa Deanna Ferretti Veroni per sostenere concretamente la nascita dell’ Ospedale della Donna e del Bambino di Reggio Emilia, promuovendo incontri e eventi al fine di far conoscere il progetto, incoraggiare il coinvolgimento della comunità e condividere una lodevole finalità, la creazione di una istituzione dedita all’ assistenza provinciale in ambito neonatale, pediatrico, ostetrico e ginecologico. Un evento imperdibile per apprezzare l’ atmosfera natalizia, conoscere meglio un lodevole progetto e sperabilmente sostenerlo.

A joyful - Dash - Summer moment with Deanna Ferretti Veroni and me

A joyful  Summer moment with Deanna Ferretti Veroni and me during Altaroma

www.curareonlus.it